Vai ai contenuti

Menu principale:

SCUOLA WUTAO ITALIA


Le DISCIPLINE

Le Discipline

Settore ARTI MARZIALI
Fondamento e cuore dell'Associazione, le Arti Marziali hanno contribuito alla nascita di una realtà alessandrina che ha portato notorietà sportiva alla Città in Italia e all'estero. Grazie all'opera del M° Maurizio Massara, pioniere in Italia di varie specialità marziali, e dei suoi discepoli, si sono potuti raggiungere alti obiettivi sportivi, didattici e agonistici, in discipline di combattimento di origine cinese, vietnamita, coreana, giapponese e occidentali.
Il KUNGFU della scuola tradizionale HOANG-NAM WUTAO, la moderna KICK-BOXING agonistica, il KUNGFU VIETNAMITA (VODAO VOCOTRUYEN), il metodo tradizionale di KUNGFU SHAOLIN, il WU SHU moderno cinese, l'HAPKIDO e il TAEKWONDO coreani, il KOBUDO di Okinawa, il NUNCHAKU da combattimento e competizione, l'AUTODIFESA per civili o per professionisti della Security, Le Arti orientali per la salute riconosciute dalla medicina tradizionale cinese quali il Qigong (Chi-kung), il Taijiquan (Tai-chi-chuan), il Baguazhang (Pa-kua-chan), rappresentano la pregevole offerta di corsi o lezioni private sotto la guida di valenti Maestri e docenti riconosciuti a livello nazionale e internazionale.

KUNGFU tradizionale HOANG-NAM WUTAO

Il KUNGFU della scuola tradizionale HOANG-NAM WUTAO è la disciplina fondamentale su cui si è basato lo sviluppo del settore. Il primo stile sino-vietnamita che si è diffuso anche in Europa grazie all'opera del Gran Maestro HOANG NAM, fondatore della SCUOLA WUTAO, coadiuvato del suo erede M° Hoang Nghi. pluricampione internazionale e componente della squadra nazionale francese, e in Italia dal fedele discepolo M° Maurizio Massara.
Il KUNGFU WUTAO è uno stile completo, concreto, vivace ed elegante, che, basandosi sull'esperienza marziale sia cinese, sia vietnamita, predilige l'efficacia reale e la precisione nell'applicazione tecnica. Il programma tecnico di base è ritenuto facilitante per apprendere altre discipline marziali da parte di tutti i praticanti.

KICK-BOXING

La KICK-BOXING, ispirata alle antiche Arti Marziali e sviluppatasi come sport da combattimento su ring dagli anni ’60, prima in Giappone e poi negli Stati Uniti, si basa soprattutto su tecniche pugilistiche di pugno e di calci “marziali”.
Con le opportune protezioni (guantoni, caschetto, ecc.) prevede vari regolamenti a scelta degli Atleti, che vanno dal contatto leggero a controllo epidermico con vittoria esclusivamente ai punti, fino al contatto pieno in cui si consente il K.O.
Alcuni Sport similari sono il
Sanda cinese e il Song-dau vietnamita (in cui sono permesse anche le proiezioni), la Muai-thai (conosciuta anche come Boxe tailandese, che permette anche ginocchiate e gomitate) e la Savate francese.

KUNGFU VIETNAMITA VODAO VOCOTRUYEN

Il KUNGFU VIETNAMITA (VODAO) comprende tutti gli Stili e le Scuole di Arti Marziali praticati in Vietnam sia autoctone sia di origine cinese, mentre con il termine VÕCOTRUYÊN si intendono prettamente le antiche discipline tradizionali da combattimento autoctone del Vietnam.
Tali metodi sono caratterizzati da un grande bagaglio tecnico culturale e rispecchiano con la loro praticità ed efficacia applicativa l'antica storia ed esperienza di tale popolo guerriero che ha dovuto difendersi da innumerevoli invasioni, soprattutto dal suo grande vicino.

SHAOLIN

Il KUNGFU tradizionale di SHAOLIN è probabilmente tra i metodi più famosi praticati in Cina e in Vietnam (Thieu-Lam), promosso come Scuola di varie Arti Marziali dello storico Tempio dei monaci buddisti.
La grande varietà tecnica e la spettacolarità insita nei movimenti tecnici lo fanno uno stile adatto alle competizioni.

WU SHU

In Cina, con il termine ufficiale di WU-SHU (praticamente equivalente al termine più “popolare” di Kung-fu) si intende la grande varietà di Arti Marziali praticate nel vasto territorio cinese.
Oggigiorno con il termine di
WUSHU moderno si intende la SPECIFICA codificazione agonistica dei principali metodi (tratti dagli stili, molto differenti, del nord o del sud della Cina) a mani nude e con le armi guerriere fondamentali, con spettacolari e acrobatiche performance individuali o in gruppo (TAO-LU) studiate per il riconoscimento sportivo olimpico.
La specialità denominata
SANDA rappresenta, invece, il settore di combattimento libero sportivo da ring.

HAPKIDO

Il Maestro Maurizio Massara è stato anche pioniere in Italia delle discipline coreane quali il TAEKWONDO (primo in Piemonte e tra i primi in Italia alla diffusione) e l’HAPKIDO (primo assoluto in Italia fin dagli anni ’70) di cui ha organizzato i primi Campionati italiani della specialità.
L’
HAPKIDO, specializzato nella DIFESA PERSONALE con applicazioni di leve articolari, svincolamenti, proiezioni oltre le tecniche dinamiche di calcio e pugno, esprime tutta l’efficacia, la praticità e la spettacolarità tramandate dalle tradizionali Arti da combattimento.

KOBUDO

Il KOBUDO di Okinawa, contempla lo studio degli attrezzi popolari e usati nel lavoro, trasformati in vere e proprie armi da difesa personale, praticate sulla base delle posizioni e delle tecniche a mani nude del Karate sviluppatosi nelle isole Ryûkyû
Tra i
bastoni di varie lunghezze, il Kai o remo, il Kama (il falcetto per la raccolta del riso), il Tonfa (la manovella per il frantoio oggi reso famoso come “sfollagente” usato da vari Corpi di Polizia nel mondo), ecc., ecc., troviamo il famoso e “devastante” NUNCHAKU, il flagello a due sezioni, oggi utilizzato anche per il combattimento da competizione con appositi moderni attrezzi leggeri e imbottiti.
Oggi tale disciplina può essere considerata come un grande retaggio storico e culturale patrimonio dell’umanità.

AUTODIFESA

L’AUTODIFESA è il concetto su cui sono nate, basate e sviluppate in tutto il mondo le Arti Marziali. Semplicità, efficacia e praticità applicativa dei programmi insegnati sono gli elementi essenziali per un buon metodo di DIFESA PERSONALE adatta a tutti.

TAIJI QUAN

Le Discipline orientali per la salute e il benessere
Le Arti Marziali orientali, nei millenni di studio e sviluppo, hanno incontrato la
medicina tradizionale cinese. La particolare esperienza e la filosofia espressa ha generato l’idea che un corretto metodo di movimento e coordinazione fisica, accoppiato alla giusta respirazione e all’aspetto di concentrazione mentale possa coadiuvare le varie branche mediche per prevenire e curare alcune malattie, mantenendo, in un completo e sinergico benessere, il corpo e la mente in salute.
Tra le discipline da noi praticate, suddivise in specifici corsi, troviamo il il
Qigong (Chi-kung o “lavoro dell’energia vitale”), il Taijiquan (Tai-chi-chuan, la “suprema boxe”), il Baguazhang (Pa-kua-chan, la boxe o il palmo degli “Otto Trigrammi”).

BAGUA ZHANG

HOME | La Scuola | Le Discipline | L'Associazione | Contatti | Ambienti | Orario | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu